E’ importante sapere come preparare ed inviare il tuo mix così da poter ottenere il miglior risultato dal trattamento. Il Master Engineer Ciro Visone  desidera iniziare da un mix pulito, ed ora vi spiegheremo quali sono i requisiti per poter ottenere la miglior resa del vostro mix.  Inizialmente potete scorrere il vostro mix ed eliminare più possibile qualsiasi tipologia di noise che riusciate ad intercettare. Utilizzate i Fades  necessariamente per eliminare eventuali rumori di sottofondo presenti sui sample o sui campioni audio. Nel mixaggio l'obiettivo è la ricerca della  pasta sonora e del giusto bilanciamento tra le frequenze e le dinamiche delle tracce registrate, pertanto non è necessario raggiungere il volume di  uscita di un disco già masterizzato.  Compressori presenti nel master durante il mixaggio possono distruggere il mix, e rendere impossibile il raggiungimento di un buon risultato da  parte del master engineer. Lascia all'inizio e alla fine qualche secondo di silenzio, utile per applicare un eventuale riduzione del rumore di fondo  (spesso causata dall'outboard esterna o dalla console), di pops e clicks. Indica eventuali richieste particolari di fade in / fade out e crossfade tra un  brano e l’altro. I tuoi picchi massimi devono essere compresi tra -6dbfs e -3dbfs.  Non dovrebbe esserci mai un limiter settato nel master. La dinamica finale, ed il controllo dei volumi dovrebbero essere ambito del Master Engineer.  I due formati audio più popolari per il mastering sono: .WAV and .AIFF. Entrambi i formati sono non compressi, e quindi sono sempre il miglior tipo  di files con il quale il Master Engineer possa lavorare. AIFF files sono normalmente utilizzati su piattaforme OS, mentre i WAV files sono  tradizionalmente presenti su piattaforme Windows.   Il formato preferito è WAV file at 24 Bit - 44.1 kHz  Inviare qualsiasi precendente mix eseguito o masterizzato per la traccia su cui si sta lavorando, insieme ad alcuni esempi di come vorreste sentir  suonare il vostro pezzo è decisamente importante per il Master Engineer per fargli comprendere quali sono le vostre sonorità preferite e quale sia la  vostra aspettativa finale dopo il processo. “Non mi stancherò mai di ripetere che dietro ad un grande mastering, c’è sempre un grande mixaggio. Ama il tuo mix a lavora  duro su di esso e vedrai che il risultato finale sarà sempre superiore alle tue aspettative. Se hai già completato il tuo mix e  pensi che sia già pronto per il Mastering, allora non attendere, segui questi semplici passi,  preparalo ed invialo a Ciro Visone  Audio Mastering!” Ciro. 
COME PREPARARE LA TUA TRACCIA PER CIRO VISONE AUDIO MASTERING
A U D I O P R O F E S S I O N A L
COPYRIGHT BY CIRO VISONE AUDIO MASTERING.COM